Vota il mio blog :)

classifiche

29 ottobre 2014

Tipologie cutanee: La pelle mista :)

Ciao ragazze :)

Eccomi di nuovo qui per parlarvi di un'altra tipologia cutanea: la PELLE MISTA

Di cosa parliamo? Come si presenta?

Essa è caratterizzata da zone più seborroiche (fronte,naso e mento) e da altre più secche (come gli zigomi): in alcuni soggetti, la parte centrale del volto può assumere caratteristiche di tipo acneico con la comparsa di BRUFOLI e PUNTI NERI.

In generale, durante l'adolescenza, la pelle MISTA ha una maggioranza di zone soborroiche, che si normalizzano con il passare degli anni, in quanto la produzione di ghiandole sebacee rallenta con l'avanzare dell'età; anche intorno ai 25-30, alcune donne, possono percepire un peggioramento delle aree grasse, a causa dell'influenza ormonale.


RIMEDI E CONSIGLI:

Per evitare di stressare la pelle, provocando un aumento della secrezione sebacea, i prodotti per la pelle mista non devono essere aggressivi: devono tenere conto della presenza di due tipologie completamente diverse tra loro nello stesso tempo.


CARATTERISTICHE ESSENZIALI DEI PRODOTTI PER PELLE MISTA:


1) DERMOPURIFICANTI E LENITIVI

2) UTILIZZARE COSMETICI SPECIFICI: per regolarizzare la produzione di sebo, evitando il contorno occhi


3) IDRATARE QUOTIDIANAMENTE: con prodotti in gel, emulsioni e latte; molto utili sono anche le maschere idratanti

4) EFFETTUARE UN TRATTAMENTO SPECIFICO PER IL CONTORNO OCCHI: è una zona molto delicata, in cui non sono presenti ghiandole sebacee

5) EFFETTUARE SONO NELLA ZONA "T" UNA DELICATA ESFOLIAZIONE: almeno una volta a settimana o ogni 10 giorni), per rimuovere le cellule morte che rendono la pelle opaca e spenta, evitando e proteggendo le altre zone

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un commento ^_^

Torna presto a trovarmi ^_^

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.